Formazione Assaggiatori

Formazione di assaggiatori per l’analisi sensoriale di olio di oliva vergine
Regg. (CE) 611 – 615/2014
Programmi di attività delle organizzazioni di operatori del settore oleicolo per la campagna di commercializzazione 2015/2016

AVVISO PUBBLICO
Nell’ambito del programma di attuazione del Regg. UE n. 611-615/2014, la Soc. Cooperativa APOM a r.l. intende avviare sul territorio provinciale l’attività relativa alla misura 4.f del progetto per il miglioramento della qualità della produzione di olio d’oliva e delle olive da tavola “Formazione di panel di assaggiatori per l’analisi sensoriale dell’olio di oliva vergine e delle olive da tavola”.
La formazione interesserà n. 20 aspiranti assaggiatori di oli di oliva vergine.

SEDE, DURATA E CALENDARIO DEL CORSO
Il corso sarà realizzato a Torrenova (Me) presso lo stabilimento APOM sito in via Pietra Roma snc. Avrà una durata di giorni 6 a partire da lunedì 25 sino a sabato 30 Gennaio 2016 e sono previste n. 40 ore di lezione.
Corpo docente
Il responsabile designato del corso è il Dott. Giuseppe PENNINO, capo panel (ai sensi art.3 comma 7 del D.M. 18/06/2014), del ruolo della dirigenza dell’Assessorato Regionale Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea.
Fanno parte del corpo docente i signori:
Prof. Giacomo DUGO –Dipartimento di Enogastronomia e Scienza dell’ambiente
dell’Università degli Studi di Messina;
Prof. Vittorio Bivona – già direttore Laboratorio Agenzia delle Dogane di Palermo;
Dott. Ernesto Puglisi Allegra – ICQRF Catania;
Dott. Pippo RICCIARDO – Assessorato Regionale Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea – Regione Sicilia;
Dott. Euplio Vitello – Capo Panel – Assessorato Regionale Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea – Regione Sicilia;
Saranno inoltre chiamati ad intervenire anche alcuni rappresentanti qualificati di Enti pubblici e privati.

SELEZIONE DEGLI ASPIRANTI ASSAGGIATORI
S’intende far partecipare al corso n. 20 aspiranti assaggiatori di oli di oliva vergini; nel caso vi fossero richieste di partecipazione maggiori si procederà ad una selezione dei candidati secondo il seguente criterio di priorità: 1) operatore di filiera (frantoiano, olivicoltore, commerciante); 2) studente del corso di laurea in agraria e simili o laureato; 3) dipendente di ente pubblico o privato in cui si svolgono attività attinenti alle finalità del corso; 4) sesso (precedenza alle candidate); 5) età (precedenza ai candidati di età inferiore).
Tra i 20 corsisti selezionati, solo coloro che hanno superato l’esame finale riceveranno l’attestato di idoneità fisiologica all’assaggio dell’olio di oliva; coloro che invece non lo hanno superato avranno un semplice attestato di frequenza.
Il corso è riservato a soggetti che hanno raggiunto la maggiore età.

PROGRAMMA DEL CORSO
Il corso sarà realizzato secondo quanto previsto all’art.2 del D.M. 18/06/2014 del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e secondo quanto indicato nell’allegato XII al Regolamento (CEE) 2568/91 e succ. mod. e int. .
Il programma è articolato secondo un percorso formativo che mette ovviamente in primo piano i principi base e la tecnica della degustazione oltre che materie attinenti all’intera filiera olivo-olio.
Il programma è riportato nell’Allegato “A”.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande di partecipazione dovranno essere trasmesse all’A.P.O.M. a r.l. Via del Vespro, n.6 is. 290 – 98122 Messina ovvero per fax al n° 090/674794 entro e non oltre il 18 Gennaio 2016 utilizzando il modulo allegato “B” corredato dei necessari documenti giustificativi.
Alla domanda dovrà essere allegato un breve curriculum contenente le informazioni strettamente legate alle attività pertinenti.
La selezione delle domande sarà effettuata da una qualificata commissione nominata dal Legale Rappresentante o dall’Amministratore Delegato – Vice Presidente dell’A.P.O.M. a r.l. .
Per ogni ulteriore informazione gli interessati potranno rivolgersi alla segreteria del corso istituita in seno all’A.P.O.M. telefonando al n° 090/710617 (responsabile Giuseppe Giordano) alle attività pertinenti.
Messina, 16/12/2015
F.to Presidente
(Giuseppe Giordano)